mercoledì 13 ottobre 2010

Marica

Sempre più spesso ormai in Italia si sentono storie di aziende che chiudono i battenti e di decine, centinaia, se non migliaia, di famiglie che restano senza lavoro. È ciò che è successo anche alla famiglia di Marica.
Marica vive a San Diego (California) da circa un anno. Esattamente da quando l’azienda dove lavorava il marito ha comunicato ai dipendenti la chiusura. Cosa fare a quel punto: restare in Italia e vivere (o meglio sopravvivere!) solo dello stipendio di Marica o accettare il trasferimento a San Diego? Marica e il marito, dopo averci pensato a lungo, hanno lasciato Roma e sono emigrati negli States.
A Marica San Diego piace molto. Ciò che particolarmente apprezza della città californiana sono il clima mite tutto l’anno che permette di godere degli spazi esterni ("I nostri weekend" dice,  "dopo un anno che siamo qui, sembrano ancora delle mini-vacanze!") e la gentilezza delle persone nei confronti degli stranieri.
Alla sua nuova vita negli Stati Uniti, Marica, ha anche dedicato un blog (http://vitaasandiego.blogspot.com/) nel quale racconta com’ è la vita a SD vista dai suoi occhi e tanto altro.
Sebbene le piaccia molto vivere in California, Marica non crede, però, di volerci restare troppo: "Resteremo qui ancora per un altro po', ma non sappiamo quanto. Le nostre famiglie in Italia ci reclamano...e quella è la cosa più difficile del vivere così lontano da casa!", e ancora "Io personalmente non mi ci vedo a vivere tutta la vita da espatriata...".
A Marica mancano molto i suoi amici: "Mi mancano molto", dice "anche se internet aiuta in questo.... ma non è mai come parlare a quattr' occhi!", e poi "così come mi mancano certi cibi.... eh, ma meglio non pensarci!".
Thanks Marica!

Nessun commento:

Posta un commento

I messaggi anonimi sono accettati, vi chiedo solo di lasciare almeno il vostro nome alla fine. Grazie :)