martedì 13 dicembre 2011

Italia

Mi piace dell'Italia (in ordine casuale):

  • il calore della gente;
  • l'enorme patrimonio artistico/culturale;
  • (scontato!) il cibo;
  • il caffe';
  • il mare;
  • il sistema educativo (per la verita' questo sta scadendo piano piano!);
  • il rispetto di certe tradizioni molto antiche;
  • i nonni :)
  • il senso profondo della famiglia e dell'amicizia;

Cosa NON mi piace dell'Italia (in ordine casuale):

  • l'assoluta mancanza di meritocrazioa;
  • l'essere furbi (pensare cioe' di poter sempre fregare l'altro);
  • (legato al precedente) nessuno fa mai la fila come si deve, tutti si ammassano nella speranza di passarti davanti;
  • la burocrazia estremamente lenta e farraginosa;
  • i mezzi pubblici;
  • l'eccessiva apprensione nei confronti dei bambini;
  • tutti si lamentano ma nessuno fa nulla per migliorare le cose;
  • i turni infiniti all'ospedale;
  • l'evasione fiscale;
  • il tasso di disoccupazione;
  • se sei mamma poi evita pure di pensare che potresti trovare un lavoro;
  • istruzione basata quasi esclusivamente sulla teoria e pochissimo sulla pratica.
Queste sono le cose che mi vengono in mente al momento, ma sono certa che me ne verranno altre.

Stamattina ho letto un'inchiesta su La Repubblica che mi ha ispirato questo post.

E a voi cosa piace e cosa non piace dell'Italia?

4 commenti:

  1. eh, sara' che siamo legate dalla nostra condizione di italiane emigrate all'estero

    RispondiElimina
  2. nella mia lista delle cose che non sopporto ci sono i prezzi altissimi per fare le vacanze e le truffe, specie verso i turisti stranieri! un gelato 10 euro, no eh.

    RispondiElimina
  3. questa storia di voler sempre fregare gli altri non la sopporto proprio :(

    RispondiElimina

I messaggi anonimi sono accettati, vi chiedo solo di lasciare almeno il vostro nome alla fine. Grazie :)