giovedì 6 settembre 2012

Boh, non so che titolo dare a 'sto post

9.42 pm: Milena dorme beata nel suo lettino, io ho appena finito di lavare piatti e cucina, di pulire e rassettare la vaschetta e tutto quello che era rimasto da fare dopo il bagnetto di stamattina (e si', da stamattina ad ora non avevo avuto tempo di farlo! Proseguo per priorita' e il bagnetto poteva aspettare), devo ancora fare una doccia e poi finalmente potro' andare a letto. Sono molto stanca, ma mi va di scrivere...in realta' non mi va poi tanto, ma sento il bisogno di parlare un po' e l'alternativa e' la scrittura.
In questi giorni sono stata davvero poco al computer, ho letto poco e ho scritto anche meno. Non so cos'e' ma m'e' presa un po' di sadness e sto cercando di non tediare nessuno con le mie paranoie, di tenerle per me, metterle in un cantuccio finche' non me ne scordo, ma queste sono caparbie e aspettano, aspettano finche', eccole, prepotenti farsi risentire! No, tranquilli/e, non ve le voglio appioppare, scrivo questo post per rimetterle di nuovo nel loro cantuccio. 

Da qualche giorno Milena ha cominciato a ridere emettendo dei suoni di una dolcezza sconvolgente. Ride quando gioca col suo innamorato papa' e io non posso fare altro che stare li' a guardarli giocare e farmi coinvolgere dalle loro risate. E' cosi' bella la mia piccola! Mentre e' presa dal gioco, io mi avvicino e le rompo le scatole strapazzandomela di baci e lei, infastidita, si irrigidisce tutta ed emette un suono simile ad un ringhio...me la mangerei davvero di baci!

A Buffalo le temperature sono ancora alte (intorno ai 75-80 F) e io non so se la cosa mi faccia piacere o no. Fondamentalmente sono stufa di vedere il sole, ma di non poter star fuori quanto e come vorrei (leggi= non poter andare al mare!!!), forse e' anche la voglia che ho di vedere avvicendarsi le stagioni, il tempo trascorrere in fretta e vedere crescere la mia bimba e poter fare tante cose nuove con lei. Adesso che e' cosi' piccolina certe cose sono difficili da fare insieme, ma forse sto correndo troppo e dovrei solo godermi questi momenti e non pensare ad altro.

Ho deciso di ricominciare a correre: prima di rimanere incinta io, il maritozzo e alcuni amici stavamo provando a prepararci per la maratona di Montreal (o Toronto? Non ricordo piu'), ma poi, dopo un mese passato in Italia in estate a non allenarmi e a mangiare panelle e gelati, non ne feci piu' nulla. Ora vorrei correre solo per rimettermi un po' in forma. Ho comprato un treadmill e conto di cominciare presto...forse!

Vabbuo', sono stanca, vado a nanna. Probabilmente domani rileggero' questo post e mi rendero' conto di aver scritto un sacco di cretinate: siate buone/i, non fateci piu' di tanto caso :)

23 commenti:

  1. eh, anche a me piacerebbe ricominciare a correre/fare sport...

    RispondiElimina
  2. Ammiro le americane che corrono col passeggino e il cane al guinzaglio e continuo a chiedermi: "Ma come fanno??????"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacerebbe correre fuori prima che inizi il freddo, ma chissa' se trovero' il tempo...vi diro' se succede ;)

      Elimina
  3. Secondo me la sadness quando arriva forte fa bene tirarla fuori e non riporla nel cantuccio, ed il blog secondo me in questo può essere "terapeutico". Però bisogna fidarsi di lui, e cercare di rivelarsi, ognuno a modo proprio.
    Il post che hai scritto è dolce, ma si sente che c'è qualcosa lì nel cantuccio che vuole uscire. Su, dagli ascolto!
    Ti mando un bacino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara elle, a volte mi trattengo perche' ho fatto l'errore di dire del mio blog ad alcune persone con le quali non mi "confiderei" mai, quindi non mi sento totalmente libera di scrivere tutto quello che vorrei, ma questo solo riguardo a certe cose, non su tutto ovviamente o non avrei motivo di continuare il blog.
      grazie del bacino, ricambio e aggiungo un abbraccio ;)

      Elimina
  4. è bellissimo quello che hai scritto, soprattutto riguardo la tua bimba. non sono mamma, ma un pochino posso immaginare quello che provi sulla base di quello che mi dice sempre la mia mamma! cerca di godertela giorno per giorno, non avere fretta che cresca, avrete poi tempo di fare tantissime cose insieme :) e il ricominciare a correre invece è una bellissima idea! l'attività fisica aiuta sempre, anche dal punto di vista mentale...coraggio, cerchiamo di sconfiggere questa sadness e non solo di dimenticarla momentaneamente, che poi ritorna! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero, non va bene avere fretta che cresca, e' solo che a volte penso a quante cose potremo fare insieme quando sara' piu' grandetta e mi viene voglia di saltare avanti nel tempo :)
      come va? sei pronta alla partenza?

      Elimina
    2. eheh un po' in ansia stasera, domani è il grande giorno!!! sono contenta dell'avventura, spero solo di non sentire troppo la mancanza di alcune persone...solo quello mi spaventa, per il resto so che sarà un'esperienza unica, da cui devo cercare di trarre il più possibile! scriverò le mie prime impressioni presto..e spero che i nuovi post possano essere più sereni e positivi :)
      mi raccomando tienici aggiornati su come procede...e almeno per quanto mi riguarda, non mi annoiano le paranoie...se poi ti possono aiutare a farti stare meglio, ti invito proprio a sfogarle :)

      Elimina
    3. sono passata da te, ma non ho avuto tempo di commentare.
      dai, ci sei quasi ;)
      intanto buon volo e a presto con nuovi post ;)

      Elimina
    4. grazie mille! ed eccomi qui a NYC! purtroppo non avevo la connessione a casa fino a un'ora fa...ora ho una simpatica chiavetta che mi ha permesso di riprendere i contatti con il mondo :) ti aggiorno prestissimo e aspetto anche tue notizie :)

      Elimina
  5. il tradmill l'ho comprato anch'io quando sofia aveva sei mesi, quando lei dormiva io correvo! è un'ottima idea, un pò di sport farà senz'altro bene anche all'umore!
    un bacione a te e alla dolcissima Milena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, questo e' anche il mio piano, vediamo se riesco :)
      un bacino a voi cara ;)

      Elimina
  6. no, la tristezza la devi tirare fuori. A tenerla dentro peggiora.
    E bene per l'attivita' fisica che vuoi riprendere (io pero' ti consiglierei di andare in palestra o comunque di fare sport con altre persone, la solitudine fa malissimo, anche alla sadness! Mi raccomando!)

    un abbraccio forte
    valescrive

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si', la palestra sarebbe meglio, ma in inverno so gia' che non metterei mai un piede fuori con la neve alle 7 di sera (a me piace allenarmi di sera) :D

      Riguardo alla tristezza vorrei ridimensionare un po' la cosa. per adesso sento molto la mancanza di alcune persone a me care alle quali vorrei tanto far conoscere Milena come si deve (e non solo via skype!). questo e altri piccoli pensieri per adesso mi fanno compagnia di tanto in tanto, ma io (come da post) cerco di non pensarci piu' di tanto visto che in Italia non posso tornare per il momento e quindi tanto vale non pensarci appunto ;)

      grazie mille dell'abbraccio, ricambio cara :)

      Elimina
    2. fare sport alle 7 di sera credo che diventera' impossibile, a prescindere dalla neve :-/
      [a meno che tuo marito non sia gia' a casa a quell'ora...]

      Elimina
    3. hai ragione, ma io conto proprio sul marito ;)

      Elimina
  7. Adesso dirò una banalità allucinante, ma guarda che il primo anno vola davvero in un lampo (eh, ci volevo proprio io per una perla di saggezza del genere, vero?)!
    Ed e' verissimo che fra qualche mese potrai fare cose con la piccoletta che adesso non ti immagini ;-)
    Per la sadness, ho letto spesso che il primo inverno con un neonato sarebbe la stagione più dura, ma per me il peggio del peggio e' stata proprio la prima estate. Il fatto e' che la cura ideale per i baby blues e' prendere bimbo e carrozzina e andarsene tutto il giorno a zonzo, ma a luglio o agosto, con un bebè che ancora prende solo latte, diventa praticamente impossibile! E allora si resta rintanate a casa, dove tutti i problemi si ingigantiscono.
    Goditi al massimo l'autunno che sta per arrivare e che e' una splendida stagione per una neomamma! E se hai bisogno di sfogarti, io ci sono se ti va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah sono certa che sara' cosi'! a me pare che gia' siano volati questi primi 4 mesi, nonostante io sia stanca morta ;)

      riguardo all'estate con i piccoletti, hai perfettamente ragione: uscire a fare una passeggiata con 80-90 F e' praticamente impossibile e quindi tocca aspettare che cali il sole per uscire (finalmente!)

      riguardo alla tristezza invece, come ho appena scritto al commento di valeria, non e' nulla di particolare, un po' di nostalgia, un po' di scocciatura perche' Milena non ha ancora abbracciato alcune persone a me molto care...cose cosi' insomma, che fanno, nostro malgrado, parte della vita da expat

      grazie mille comunque della disponibilita', ne terro' conto e ovviamente vale lo stesso per te e per le altre care blogger ;)

      Elimina
  8. la sadness di cui parli la capisco, sia come ex neomamma :) che come emigrante :(
    valescrive

    RispondiElimina
  9. Il titolo di questo post poteva essere: - Vorrei fare la maratona - :D
    Complimenti comunque, anche se è camminata, non è mica male come obiettivo ! Detto da una che ( per ora ) non riesce a correre per più di 10 min. di fila ! |vergogna assoluta|
    Dancer

    RispondiElimina

I messaggi anonimi sono accettati, vi chiedo solo di lasciare almeno il vostro nome alla fine. Grazie :)