giovedì 10 gennaio 2013

Aggiornamento ninna

Ancora e' troppo presto per cantare vittoria, ma passare da dieci e piu' sveglie in una notte a sole due (!!!) alla terza notte di tentativi, mi pare gia' un successo :)
Non so se e' solo un caso e mi aspettano altre notti insonni, ma intanto mi godo il momento. 
Come ho gia' detto altrove, noi stiamo tentando un approccio "delicato", ovvero quando la bimba si sveglia, la coccoliamo un po' e aspettiamo che si sia calmata (o quasi addormentata) e la rimettiamo a letto. La prima notte ha pianto davvero tanto ogni volta che la rimettevamo giu' e io non riuscivo a sopportare di sentirla piangere, ma piano piano le cose pare stiano sul serio migliorando. Onestamente  non ho resistito neppure ieri notte e, alla seconda sveglia (intorno alle 4.00 am), l'ho attaccata di nuovo al seno, ma pare che sia andata bene comunque...pare!
Incrociate le dita per noi, fra qualche ora si ricomincia :)

14 commenti:

  1. Ci vuole pazienza ma alla fine i risultati arrivano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tanta pazienza e forza che non sempre ho (menomale che mio marito ne ha piu' di me in questa circostanza!)

      Elimina
  2. Ciao ho letto un po´ di post del tuo blog trovato per caso, anch´io sono una siciliana e sono un expat mi trovo a München.
    Nella tua lettera aperta, quasi quasi non mi venivano i lacrimoni.
    E` vero alla fine non ci manca niente,e tutto.La famiglia che abbiamo lasciato nella nostra sicilia.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Wanesia, benarrivata :)
      Sai, penso che per noi siciliane la nostalgia sia anche piu' forte del "normale", perche' l'animo di noi isolani e' legato in maniera viscerale a quella terra bella e crudele che ci ha partorite...vabbe', forse un po' troppo smielata...m'e' venuta cosi', dal cuore ;)

      Ora faccio una capatina da te ;)

      Elimina
  3. Eccomi qui in terra americana! che brava bimba Milena che sta migliorando :) tienici aggiornati!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bentornata cara! com'e' andato il rientro? presto altri aggiornamenti...non proprio bellissimi pero' :/

      Elimina
  4. Vabbè io non sono un esempio da seguire ma il mio bambino non lo faccio urlare fino a che si strappa le budella.
    E facciamo pure il co-sleeping che è una cosa MERAVIGLIOSA( a parte il mal di schiena)
    E dire che quando non avevo figli ho sempre criticato quelli che lo facevano..



    RispondiElimina
    Risposte
    1. io la mattina presto metto sempre Milena nel lettone e mi piace da matti averla con me, ma in generale non sono una sostenitrice del co-sleeping per diverse ragioni: in primis, ho paura che soffochi con le coperte o di farle male, poi perche' penso che almeno il lettone debba rimanere l'angolo di marito e moglie, poi ancora per la questione indipendenza dei bimbi (anche se Marica mi ha spiegato che dottor sears anzi sostiene che sia "propedeutico" in tal senso)...non saprei...ma tu a quanti mesi hai cominciato?

      Elimina
  5. Tieni duro! Il libro di Tracy Hogg è bellissimo secondo me: io l'ho seguito fin dall'inizio e mia figlia è un angelo (sarà un caso, eh!!!). Comunque, di fatto, mi è servito per darle e darCI un ritmo, specialmente nei primi tempi quando sei in balia del caso e del caos!
    L'idea del sacco-nanna è ottima e l'ho usato da quasi subito! Io mi faccio arrivare dall'Inghilterra i Grobag; li trovi anche su ebay.co.uk.
    Secondo me sono the best ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui vendono gli Halo che sono molto buoni secondo me. io ci provo, ma e' dura...stanotte non e' andata benissimo e io ero distrutta per pensare alla hogg...insomma abbiamo arrancato :/

      Elimina
  6. Risposte
    1. heheh tranquilla, vale solo per gli anonimi ;)

      Elimina

I messaggi anonimi sono accettati, vi chiedo solo di lasciare almeno il vostro nome alla fine. Grazie :)